mercoledì 5 giugno 2013

Open Data, al via un progetto della Regione Calabria per i Dati territoriali

Con "Dati Aperti", comunemente chiamati con il termine inglese "Open Data", si fa riferimento ad una filosofia, che è al tempo stesso una pratica. Essa implica che alcune tipologie di dati siano liberamente accessibili a tutti, senza restrizioni di copyright, brevetti o altre forme di controllo che ne limitino la riproduzione

dati.gov.it
Sono molteplici le iniziative d’apertura del patrimonio informativo avviate in Italia da parte di pubbliche amministrazioni centrali e locali.
Il portale http://www.dati.gov.it ne da ampia diffusione.
Il catalogo dei dati aperti già disponibili è ormai davvero molto ampio, e comprende anche dati diversi dai "dati territoriali", cioè non solo dati GIS, ma anche tabelle, grafici e documenti.
Il riferimento italiano per i dati territoriali è invece il "Geo-Portale" del Ministero dell'Ambiente e della T.T.


In questo contesto, recentemente la Delibera n° 79 del 8 marzo 2013 della Giunta Regionale della Calabria approva il progetto "Open Data".

La delibera stabilisce:
  • di definire il portale dei dati territoriali afferente al Dipartimento Urbanistica e Governo del Territorio (http://pr5sit.regione.calabria.it) quale veicolo dei dati aperti territoriali della Regione Calabria;
  • di rendere immediatamente riutilizzabili i dati già pubblicati sul predetto portale, rilasciando li in base alla licenza ''Italian Open Data License - IODL 2.0' salvo eccezioni;
  • che tale attività, in collaborazione di FormezPA, è parte del programma <> per i set di dati territoriali;
Il documento allegato alla delibera fornisce il supporto tecnico e ricognitivo del progetto  "Open Data". 
Inoltre il documento descrive il "Catalogo dei dati disponibili", il "Dataset dei dati territoriali della Regione Calabria" disponibili e non sul Geo-portale.

La delibera rappresenta una svolta fondamentale per la diffusione dei dati territoriali per la regione Calabria.

1 commento:

Giuseppe Celsi ha detto...

Come primo risultato del progetto sono già disponibili sul GeoPortale della Regione Calabria alcune mappe alla Sezione OpenData.